Programma Quadro per la Ricerca e Innovazione 2014-2020

Horizon 2020 è il nuovo programma europeo per la ricerca e l’innovazione, attivo dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2020 con un budget di 70 miliardi di euro. Questo programma ha lo scopo di accelerare lo sviluppo tecnologico e l’innovazione alla base del business futuro e aiuterà le più innovative piccole e medie imprese europee a trasformarsi in compagnie leader a livello mondiale. I bandi per il primo biennio 2014-2015 sono stati pubblicati in Dicembre 2013. I bandi 2014-2015 nell’ambito del filone Industrial leadership (circa 2 miliardi € nel 2014) si concentrano sulle tematiche inerenti Biotecnologie, Nanotecnologie, ICT, Materiali avanzati, Fabbriche del futuro e processi industriali sostenibili, Spazio, assieme a temi trasversali relativi allo sportello europeo dei diritti di proprietà, on-line collaboration, nuove filiere industriali, ecc. Particolare attenzione alle PMI con specifici strumenti per l’innovazione ed a supporto delle imprese medio-piccole.

horizon2020EU

I bandi sono consultabili sul portale della DG Ricerca e Innovazione della Commissione Europea. http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html

Eventi e news su H2020

http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/en

Biotecnologie
Lo scopo è di applicare le biotecnologie allo sviluppo di prodotti e processi industriali competitivi, sostenibili e innovativi e di contribuire così all’innovazione di numerosi altri settori europei, come quello chimico e della salute. Le linee di attività sono le seguenti:

Sviluppo di biotecnologie all’avanguardia come guida per l’innovazione futura

Processi industriali basati sulle biotecnologie

Tecnologia molecolare innovativa e competitiva (innovative and competitive platform technologies)

Nanotecnologie
L’obiettivo è di assicurare la leadership europea in questo mercato globale ad alta crescita, stimolando l’investimento nelle nanotecnologie e il loro utilizzo ad alto valore aggiunto nei prodotti competitivi e nei servizi attraverso un’ampia gamma di applicazioni e settori. Le attività prospettate sono le seguenti:

Lo sviluppo di nano materiali di ultima generazione, di nano dispositivi e di nano sistemi

Assicurare lo sviluppo e l’applicazione sicura delle nanotecnologie

Sviluppare la dimensione sociale delle nanotecnologie

Sintesi efficace e produzione di nano materiali, componenti e sistemi

Sviluppo di tecniche di potenziamento delle capacità, di metodi di misura e dell’equipaggiamento.

Tecnologie per la Comunicazione e l’Informazione ()

In linea con l’Agenda Digitale per l’Europa, il principale obiettivo delle ricerca e innovazione per le ICT è di permettere all’Europa di sviluppare e sfruttare le opportunità fornite dal progresso nelle ICT a beneficio dei cittadini, delle imprese e delle comunità scientifiche. In particolare tra le linee di attività prospettate rientrano:

Una nuova generazione di componenti e sistemi

Calcolatori di ultima generazione

Internet nel futuro

L’uso di ICT per processi creativi e per contenuti digitali

Interfaccia avanzate e robotica

Materiali avanzati

Lo scopo è lo sviluppo di materiali avanzati con nuove funzionalità e il miglioramento della performance per realizzare prodotti più competitivi che minimizzino l’impatto sull’ambiente e il consumo delle risorse. Si intende dedicare particolare attenzione a:

L’applicazione trasversale delle tecnologie per i materiali

Sviluppo e trasformazione dei materiali

Gestione dei componenti dei materiali

Materiali per l’industria sostenibile

Materiali per le industrie creative

Metrologia, caratterizzazione, standardizzazione e controllo della qualità

Ottimizzazione dell’uso e/o della sostituzione di materiali

Fabbriche del futuro e processi industriali sostenibili

L’obiettivo è di trasformare le attuali forme di produzione industriale in tecnologie di produzione e lavorazione ad alta intensità di conoscenza, sostenibili e transettoriali per la realizzazione di prodotti, processi e servizi più innovativi. Le linee di ricerca sono le seguenti:

Tecnologie per le industrie del futuro

Tecnologia delle costruzioni finalizzata ad un uso efficiente dell’energia

Uso di tecnologie sostenibili in industrie ad alta intensità energetica

Creazione di nuovi modelli d’impresa sostenibili

Spazio
L’obiettivo è di promuovere la competitività e l’innovazione dell’industria spaziale e della ricerca al fine di sviluppare e attingere a infrastrutture spaziali per la politica e le necessità sociali europee del futuro. Tra le linee di attività rientrano:

Sviluppo della competitività, dell’indipendenza e dell’innovazione nel settore spaziale europeo

Abilitare future missioni nello spazio

Attivare l’utilizzo di dati spaziali

Promuovere la partecipazione europea a imprese spaziali globali